Fundraising, un’opportunità politica

dimaiopiniMi siedo al computer. Cerco di mettere ordine al turbinio di pensieri che affollano la mia mente all’indomani dell’incontro a Forlì sul fundraising in politica in occasione dell’avvio della XII Edizione del Master Universitario in Fundraising. Cerco di capire cosa si può fare. E’ importante essere consapevoli e avere chiaro che lo scenario è cambiato. D’ora in avanti, un’organizzazione nonprofit matura è chiamata a competere con un competitor scaltro, quello politico, in un mercato ristretto come quello delle donazioni. Con buona pace della causa sociale. Ma si può fare. Più o meno serenamente.

Sono diverse le implicazioni. Tutte molto importanti. Ne ho scritto su Vita.it e mi piacerebbe avere un tuo riscontro.

Nel frattempo, puoi scaricare qui di seguito la legge sul finanziamento pubblico, che dopo essere stata approvata alla Camera è ora in discussione al Senato. In pdf, trovi sia il testo che un dossier di approfondimento predisposto dal Senato. Entrambi i documenti mi sono stati inviati dall’Onorevole Marco Di Maio che ringrazio per la disponibilità e l’attenzione prestate:

Nella foto, da sx: Paolo Celli, l’On. Marco Di Maio (PD), l’On. Gianluca Pini (Lega Nord Padania).

—————

Articoli correlati:

There are 1 Comments

  • adriana quattrino says:

    IL fundraising è l’innovativo progetto di auto-finanziamento che stà utilizzando la FEDERAZIONE DEGLI STATI UNITI DELL’UMANITA’ Movimento Politico Internazionale, attraverso il FONDO SOVRANO DELL’UMANITA’ per rivalutare , sviluppare, promuovere progetti di lavoro, formazione, empatia sociale, tutela ambientale per il bene di tutto il territorio. Attraverso l’azionariato popolare si promuove la partecipazione di tutti per il Bene Comune.
    Per poter partecipare, telefonare 039-3493179741 ADRIANA QUATTRINO Presidente.

  • Lascia una risposta

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *