Lasciti, privacy, social e aziende. Il giugno 2.0 dell’Academy

 

1 giugno. Non so proprio come ma questi tre mesi di lockdown sono volati. Nonostante le difficoltà, alla Fundraising Academy non abbiamo smesso un attimo di fare formazione e offrire momenti di discussione e di confronto online. 4 free-webinar, 2 momenti tra amici e un evento hanno coinvolto 700 persone oltre alle diverse occasioni “a porte chiuse”. Trovi tutto online al Canale YouTube (iscriviti, se ti piace).

Il mese riparte con la formazione (solo a distanza in attesa della formula ibrida a settembre) e presenta un calendario rinnovato e, come è proprio dello stile formativo dell’Accademia milanese, molto pratico per fornire soluzioni e modalità d’azione immediatamente praticabili.

Inizieranno Anna Fabbricotti, direttore raccolta fondi e comunicazione di Opera Cardinal Ferrari, e Stefano Cerrato, partner Smemolab e AD della Fondazione AIC-NET Alleanza Italiana Contro le NEoplasie Toraco-polmonari che per i martedì 16 e 23 giugno dalle 9.30 alle 12.30 hanno organizzato un corso dedicato a come intercettare e costruire un efficace rapporto con le aziende (modulo PARLARE CON LE AZIENDE). Il pomeriggio dalle 14.30 alle 17.30, Rosy Battaglia, ideatrice di Cittadini Reattivi, ci svelerà come usare al meglio i social network per coinvolgere e attivare il pubblico già presente e potenziale (modulo OTTIMIZZARE L’USO DEI SOCIAL NETWORK NEL NONPROFIT).

Venerdì 19 e 26 giugno mattina sarà la volta di Francesca Lucci, responsabile dell’unità High Value Donors di Medici Senza Frontiere, che ci parlerà di lasciti testamentari.

Non solo un corso su cosa sono e sul come farne una fonte stabile di raccolta fondi, ma soprattutto come realizzare una campagna passo dopo e come coinvolgere i diversi (necessari) interlocutori (modulo PIANO LASCITI. Costruire e avviare una campagna lasciti testamentari).

Nel pomeriggio, l’avvocato Francesco Paolo Visaggi tratterà il tema privacy, con un orientamento molto pratico in modo da aiutare le organizzazioni a gestire con correttezza il rapporto con donatori, utenti, pubblico (modulo GDPR. Costruisci il piano privacy della tua organizzazione nonprofit).

Per tutti e quattro gli appuntamenti, la formula è che domande su interessi specifici non soddisfatte in classe verranno riprese e completate durante il secondo incontro.

6 ore per ciascun corso online fruibili da piattaforma Zoom.

Sono inoltre aperte le iscrizioni a STARTUP FUNDRAISING 2020, il corso intensivo alla raccolta fondi che quest’anno giunge alla 5a edizione. Posti disponibili sono sia online che di presenza. Informati qui.

***

 

 

 

 

There are 0 Comments

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *