Startup Fundraising. Un corso unico e originale che ti piacerà tanto

Nel 2016 ho organizzato la prima edizione di Startup Fundraising.

Come ogni nuova iniziativa, ho vissuto quest’esperienza appunto come un esperimento. Dalla mia, avevo chiara l’intenzione di proporre un corso diverso che nascesse dalla mia esperienza personale, dal confronto con le tante persone incrociate nel corso del tempo e delle tante necessità di formazione emerse.

L’esperimento, ampiamente riuscito, mi ha convinta nel proseguire per questa strada proponendo, con l’edizione 2017, una soluzione un pochino diversa nella formula che andasse a sanare le criticità emerse con la prima edizione ma che, allo stesso tempo, confermasse la validità dell’idea di

offrire una soluzione formativa immersiva, rispettando il bisogno di “sapere come fare esattamente a fare fundraising”, con l’acquisizione di un metodo e l’ottenimento di risposte pratiche al bisogno del partecipante.

Prenderà così il via il prossimo 27 ottobre la seconda edizione del corso intensivo al Fundraising integrato (iscrizione qui) che si articolerà in 42 ore suddivise in tre week-end, tra ottobre e novembre. Un corso unico e diverso per tutta una serie di motivi.

Un corso diverso perché:

  1. è dedicato alle fasi di startup del fundraising, offrendo al partecipante gli strumenti necessari per organizzare la raccolta fondi di un ente partendo sì dall’ABC, ma non dalle Misericordie (eh!).
  2. è un corso concreto in cui il docente è a disposizione per insegnare come fare a fare raccolta fondi, perché la teoria è una cosa ma la pratica è un’altra.
  3. è un corso che nasce dall’esperienza del docente che è in primis un fundraiser di lunga esperienza e con comprovata esperienza d’aula. Sono convinta che solo un fundraiser che sa fare possa insegnare a fare e io, con me, voglio sempre e solo i migliori!

Startup Fundraising è un corso unico e originale perché:

  • nell’acquisire via via informazioni su mercati e contesti, lo studente lavorerà su un caso concreto. Alla fine del percorso formativo, gli elementi raccolti concorreranno a costruire un piano di raccolta fondi pratico e complessivo.

In questo modo, il partecipante, oltre ad acquisire un metodo concreto che potrà utilizzare una volta rientrato nella propria organizzazione, affronterà per step la:

costruzione di un piano strategico valutandolo sotto diversi punti di vista. Nel farlo, si farà ricorso all’applicazione del tutto originale del Business Model Canvas applicato alla raccolta fondi.

Detto in altri termini, con Startup Fundraising desideriamo che la cultura e la capacità di fare fundraising crescano e bene perché con maggiore cultura e maggiore consapevolezza, cresce la qualità della professione, il nostro ruolo e la nostra rappresentatività.

Vogliamo contribuire a formare professionisti nella raccolta fondi preparati e competenti.

Ci è voluto un po’ ma con il programma definitivo che abbiamo pensato per Startup Fundraising e che puoi scaricare qui (scarica STARTUP FUNDRAISING PROGRAMMA in pdf), pensiamo proprio di esserci riusciti!

Costi, info, sede ed iscrizione li trovi nel minisito dedicato.

Chiusura iscrizioni: 20 ottobre.

E se vieni da fuori Milano, qui trovi dove alloggiare e presto qualche convenzione :)

Anna Fabbricotti (twitter), Raffaele Picilli (twitter), Christian Elevati (twitter), Leonardo Fusini, Mattia Dell’Era (twitter), Sergio Conte ed io, naturalmente, ti aspettiamo in aula.

Ci divertiremo e ti piacerà, vedrai!

LE SESSIONI IN BREVE

Venerdì, 27 ottobre

  • INTRODUZIONE AL FUNDRAISING ED ELEMENTI DI ANALISI
  • INDIVIDUI, TRA TRADIZIONE E INNOVAZIONE: L’USO DEL DATABASE

Sabato 28 ottobre

  • INDIVIDUI: IL DIGITAL FUNDRAISING
  • INDIVIDUI: GRANDI DONATORI E COMUNITÀ

Venerdì 10 novembre

  • AZIENDE: FARE CORPORATE FUNDRAISING, STRATEGIE E STRUMENTI
  • FONDAZIONI: CHIEDERE E OTTENERE GRANDI CAPITALI

Sabato 11 novembre

  • TEORIA DEL CAMBIAMENTO E VALUTAZIONE DELL’IMPATTO SOCIALE: ELEMENTI DI PROGETTAZIONE PER IL FUNDRAISING

Venerdì 24 novembre

  • PEOPLERAISING: RECLUTARE E GESTIRE I VOLONTARI
  • PEOPLERAISING: INTERAGIRE E GESTIRE IL CONSIGLIO DIRETTIVO

Sabato 25 novembre

  • APPLICHIAMO: IL PIANO DI RACCOLTA FONDI ATTRAVERSO IL FUNDRAISING CANVAS
  • LA FISCALITA’ NEL FUNDRAISING ALLA LUCE DELLA RIFORMA DEL TERZO SETTORE

 

STARTUP-FUNDRAISING-PROGRAMMA-1STARTUP-FUNDRAISING-PROGRAMMA-2

 

Txs to: il corso si terrà nella bella sede del Piccolo Cottolengo Don Orione di Milano, in via Caterina da Forlì 19 (MM Bande Nere, comodissima da raggiungere!) e un grazie di cuore va anche a NpSolutions e  alla bravissima Sara Brindisi per la cura, la pazienza e la passione con cui accoglie e segue le mie iniziative.

There are 0 Comments

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *