Rossano Bartoli vince l'Italian Fundraising Award 2015

IMG_0170Ci sono persone al cui nome associ direttamente il termine Fundraising e Rossano Bartoli è una di quelle. E non solo per via della Lega del Filo D’Oro di cui è da sempre segretario generale, non solo perché faceva fundraising quando ancora la parola fundraising non esisteva – parole sue, ndr -, ma soprattutto perché è una di quelle persone “faro” che sai che ci sono e da cui prendere ad esempio.

Nel scegliere il fundraiser 2015, Assif ha puntato in alto, molto in alto, e per me è stata una grande emozione vedere raccontata la sua storia e ascoltare dalla sua voce l’invito a tutti noi, seduti in quella sala, con gli occhi puntati e le orecchie e i cuori ben aperti, pronti ad accogliere le sue parole e la sua esperienza con l’affetto che si riserva a un nonno amorevole, così si è presentato a noi, e la stima e ammirazione che si riservano a un grande professionista.

Mi sono permessa di raccogliere il suo invito a noi fundraiser. Leggilo e fallo tuo. E se qualche volta ti capitasse di dubitare, torna qui e rileggilo. Io lo farò!

Il fundraiser è un professionista che affina sempre di più le sue conoscenze ma intimamente rimane una persona che ha quei sentimenti che caratterizzano spesso chi svolge attività di volontariato. Dovete, voi fundraiser, avere sempre una forte volontà nel perseguire gli obiettivi; una tenacia nel guardare oltre gli ostacoli. Dovete essere un po’ visionari, un po’ profeti, ma nello stesso tempo, concreti, attenti nell’utilizzo delle risorse. Dovete sempre esprimere gratitudine nei confronti dei vostri sostenitori. Questo settore è in crescita anche dal punto di vista occupazionale. Si parte da piccole realtà per poi crescere così come è nella storia della Lega del Filo d’Oro. E’ crescente anche la nostra responsabilità. Dobbiamo essere anche sempre più presenti nei tavoli istituzionali, laddove ci sono i dibattiti che vanno a incidere nel mondo del terzo settore. Dobbiamo essere orgogliosi e consapevoli che con il nostro lavoro diamo un contributo importante al miglioramento della società. Quindi, W il fundraiser e, con il motto della nostra fondatrice, avanti con buon coraggio, senza guardarsi indietro!

Standing ovation!

————–

Articoli correlati:

Elena Zanella

There are 0 Comments

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *