Ecco un modo nuovo, originale, interattivo e intelligente di fare fundraising. A pensarci, l’agenzia KolleRebbe per Misereor, organizzazione cattolica tedesca di cooperazione allo sviluppo. Un poster interattivo installato all’aeroporto di Amburgo mostra al pubblico come con una donazione, con una moneta da 2 euro, possa mettere in moto l’aiuto alle popolazioni povere nel mondo. Durante il percorso, una foto rende il donatore protagonista dell’esperienza e, in tempo reale, lo scatto viene pubblicato su Facebook per lasciare traccia della sua buona azione.

Insomma: un originalissimo e azzeccatissimo esempio di comunicazione integrata al servizio del nonprofit.

[youtube=http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=P2xMYboiJ4A]

Parlavamo appunto qui di un nonprofit fertile e sperimentatore.

Che ne dite? Secondo voi ci sono speranze che un’attività del genere permetta di raccogliere molti fondi? Magari no, visto il costo che immagino importante e le poche installazioni, ma certo è che il modo è davvero originalissimo. Facciamo i complimenti all’agenzia e all’ONP per l’idea?