sm awardGiunge nella notte la notizia della vittoria dell’Italia al Global Award for Fundraising all’IFC in corso in queste ore in Olanda. E il merito è tutto di Stefano Malfatti, professionista della raccolta fondi che da oltre vent’anni è direttore fundraising in Fondazione Don Carlo Gnocchi.

Stefano è tra i pionieri assoluti della cultura e dell’educazione ai lasciti testamentari in un Paese, il nostro, in cui ancora si fatica a parlarne ma che è senza dubbio un tema che le organizzazioni dovrebbero affrontare con grande serietà e impegno. ilmiolascito.dongnocchi.it è solo uno tra i tanti esempi concreti che hanno contribuito a rendere più semplice e maggiormente comprensibile un tema così delicato.

Il modo italiano di fare raccolta fondi ha uno stile che si riconosce immediatamente nelle campagne fatte bene, con criterio e professionalità: è raffinato ed elegante, creativo ma mai sfacciato.

Stefano Malfatti rappresenta degnamente l’italian style nel fundraising. Quindi: grazie, Stefano, per aver portato i fundraiser italiani nel mondo. E’ segno, ancora una volta, che la professione dei fundraiser e il fundraising meritano una più giusta attenzione, qui come in tutti quei contesti in cui – forse – qualcosina da dire ce l’hanno.

La fotografia è di Valerio Melandri che ringrazio per la gentile concessione.