Marzo 2012. In arrivo il nuovo censimento delle istituzioni nonprofit in Italia

Partirà a marzo 2012 il censimento delle istituzioni non profit. La notizia è stata anticipata dal presidente dell’Istat Enrico Giovannini in occasione delle Giornate di Bertinoro per l’economia civile.

La rilevazione sul mondo non profit partirà appena finito il censimento della popolazione, quindi nella prossima primavera, e servirà ad aggiornare i dati ricavati nel 2001. Nel censimento del 2001 erano state rilevate 235 mila istituzioni non profit, con 500 mila dipendenti e 3 milioni e 335 mila volontari.

Questa volta l’Istat partirà da una lista di circa 435 mila soggetti tra associazioni, comitati, fondazioni e cooperative sociali. Secondo Giovannini, “come già successo nel 2001, presumibilmente ci sarà un abbattimento di circa un terzo” riducendo l’effettivo numero di soggetti a circa 370-380 mila.

Fra gli obiettivi del nuovo censimento delle istituzioni non profit c’è quello di capire il valore economico del terzo settore e di creare un vero e proprio registro delle istituzioni.

Qui trovi il 1° Censimento ISTAT sul nonprofit in Italia del 2001.

Fonte: La rete del dono

There are 0 Comments

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *