Teorie e Modelli

Perché un’attività di Fundraising sia efficace, in particolar modo con le aziende, è importante avere metodo: nel porsi e nello stendere un progetto. Se è vero che il 50% del successo ce lo si gioca a colloquio, altrettanto vero è che un progetto ben steso ha valore di discriminante. Occorre non dimenticare che l’ultima parola ce l’ha un direttivo o un comitato etico. E che occorre essere diretti, esaustivi, corretti, attenti, puntuali, programmatici, fantasiosi, convincenti. Tutto in poche slide. Occorre tenere presente che il nostro è uno dei migliaia di progetti vagliati e che DEVE fare (necessariamente) la differenza per emergere dal mucchio.

AMORE: questo l’acronimo; l’ingrediente segreto per un piano di FUNDRAISING che funziona. E’ un MODELLO OPERATIVO DI APPROCCIO AL DONATORE, IN PARTICOLAR MODO DEL DONATORE AZIENDA.

Modello operativo di fundraising AMORE (SlideSharing)
o scarica il pdf: CORPORATE FUNDRAISING E PARADIGMA AMORE EZ0511