Il fundraising entra nell'agenda politica del Governo

ministero-lavoroE’ un giorno importante per il fundraising in Italia, oggi.

Questa mattina, insieme ai colleghi Massimo Coen Cagli, Daniela Motti e Raffaele Picilli siamo stati a colloquio dal Sottosegretario Luigi Bobba presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali a Roma, per portare avanti l’iniziativa partita con una call lanciata su questo blog lo scorso settembre con l’obiettivo di far inserire il fundraising nella legge di riforma del terzo settore.

E’ con grande piacere che comunico che oggi la raccolta fondi made in Italy ha fatto un significativo passo avanti nell’agenda politica del Governo. Il primo passo per un futuro del nonprofit con i contorni che sempre più auspichiamo.

Su Vita, racconto i risultati raggiunti e i prossimi propositi. Buona lettura!

————–

Articoli correlati:

Elena Zanella

There are 0 Comments

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *