ASSIF: decise tutte le nomine all’interno del nuovo Consiglio Direttivo

Si è svolta ieri a Milano la prima riunione del nuovo Consiglio Direttivo di ASSIF (Associazione Italiana Fundraiser) eletto durante l’Assemblea dei Soci tenutasi lo scorso 12 maggio a Castrocaro durante il Festival del Fund Raising.

All’ordine del giorno l’attribuzione delle cariche istituzionali e l’organizzazione del lavoro di quella che è oggi l’unica associazione che raccoglie consulenti e professionisti del mondo della raccolta fondi in Italia.

Decise all’unanimità le cariche istituzionali per il prossimo triennio:  alla carica di presidente è stato eletto Luciano Zanin, fundraiser di Caldogno (Vicenza), mentre due sono stati i vice-presidenti indicati dal Consiglio: Alessandra Delli Poggi (Milano) e Raffaele Picilli (Salerno). Ad espletare le incombenze della Tesoreria è stata chiamata Natascia Astolfi di Bologna.

Espletate le nomine istituzionali, il Consiglio ha poi continuato il proprio lavoro attribuendo ai singoli consiglieri alcune deleghe e incarichi, coerentemente con lo spirito che anima lo stesso gruppo completamente rinnovato: l’ufficio stampa sarà gestito da Marianna Martinoni di Padova; ad Elena Zanella di Milano il compito di coordinare l’attività di raccolta fondi per sostenere le attività dell’Associazione.

Referente della formazione è Andrea Romboli di Cesena, mentre della ricerca si occuperà lo stesso Raffaele Picilli (Salerno), entrambi coadiuvati da Andrea Caracciolo di Roma.

Il gruppo che si occuperà dello sviluppo dei servizi per i soci, delle attività di marketing e comunicazione  farà perno intorno a Cristina Delicato di Roma.

Michelangelo Carozzi si occuperà dei rapporti con le altre organizzazioni inerenti alla tematica della comunicazione sociale ed etica, mentre al Presidente farà riferimento il gruppo di lavoro incaricato di proporre ai soci una riforma dello statuto dell’Associazione.

Altre deleghe e incarichi sono previsti anche per esterni, perché è intenzione del Consiglio ricorrere a tutte le forze positive disponibili.

Prossimo appuntamento il 4 e 5 luglio in un conclave residenziale da quale uscirà il programma di lavoro per i prossimi mesi.

There are 0 Comments

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *